martedì 22 gennaio 2008

Irina Palm (2007)


Irina Palm (2007)
nonostante il mestiere che Irina è costretta a fare per motivi quantomai nobili,questa storia è piena di romanticismo e di buon gusto.Eccezionale l'interpretazione di una Marianne Faithful post menopausa,grassa ed irriconoscibile per quelli datati come me che se la ricordavano magra e in preda a fiumi di alccol e droga negli anni 70 quando era la donna del Rolling stone.Pure bravo l'interprete maschile già visto in film di Kusturica.La regia riesce a rendere accettabile e in qualche modo apprezzabile il lavoro non certo di classe che la protagonista esercita.
Assolutamente da vedere .Per moralisti e non ,per giovani sensibili,per tutti quelli che hanno buon gusto.

2 commenti:

MONIIP ha detto...

Stranamente non siamo del tutto d'accordo.
Il film è sicuramente piacevole e con momenti molto belli per tono e recitazione. La volgarità, facile in questo caso considerato il nodo centrale del film, viene tenuta sempre ben lontana (di questi tempi?!).
Ci discostiamo nel giudizio quando
la vena melodrammatica diventa preponderante a danno del necessario realismo. Il film non ha la leggerezza spensierata di calendar girls. Il tono del cinema d’oltremanica c’è nelle immagini, nei volti, nella recitazione, nel soggetto. E anche nel sorriso amaro…

Non adeguata anche se liberatoria la scena della provocazione delle vecchie amiche della protagonista. Comunque superflua ed eccessiva. Superfluo appare anche il finale d’amore riscoperto.

Gli attori, la ormai vecchia (e guarda caso trasgressiva) rocker in primo luogo, non è detto non vincano meritati premi.
Non un capolavoro ma vale senz’altro la pena...e qui ci reincontriamo.

Servidores ha detto...

Hello. This post is likeable, and your blog is very interesting, congratulations :-). I will add in my blogroll =). If possible gives a last there on my blog, it is about the Servidor, I hope you enjoy. The address is http://servidor-brasil.blogspot.com. A hug.